PROGETTI

Vogliamo raccontarci: siamo una comunità di pratiche competente e professionale. Abbiamo a che fare con fenomeni sociali complessi e difficili: disabilità, esclusione sociale, giovani, bambini, genitorialità e famiglie, vecchie e nuove povertà. Li affrontiamo con etica e pensiero, competenza e rigore. Immersi nel “fare” talvolta dimentichiamo di raccontare cosa facciamo, come lo facciamo. Pensiamo invece che raccontarsi sia un esercizio di trasparenza che ci permette di fare il punto e di metterci a disposizione.

E’ una sfida, saremo in tanti a sostenerla #staytuned

Juventus For Special: grandi novità!

A soli tre anni dalla nascita del campionato di quarta categoria si profilano all'orizzonte importanti novità per il settore del calcio praticato da disabili....

C’è nessuno al Centro?

Si accende la lucina rossa. Il timer inizia a scandire il passare dei secondi. Non vengo bene nelle foto, figuriamoci nei video: si vede...

L’importanza di chiamarsi….?

Provate a prendere un foglio bianco. A guardare davanti a voi e a dipingere ciò che vedete con le parole. Questo era secondo Italo Calvino...

Il metro della prossimità: via Allende a Orbassano

Due metri e settanta è l’altezza minima per avere l’abitabilità di una casa in Italia. In un’estate calda i termometri negli Stati Uniti possono...

Il Ricettario di Quartiere

Si sa, il cibo accomuna, il cibo è tradizione, cucinare non è solo un momento in cui una persona prepara da mangiare e si servono...